Link

In questa pagina diamo una serie di riferimenti utili per offrire una panoramica sulle organizzazioni attive nello studio e nella valorizzazione del territorio, dei beni archeologici e della pietra di Mergozzo, Montorfano e delle aree vicine:

L'Ecomuseo del Granito di Monitorano fa parte del Sesia ValGrande Geopark 

E' attiva inoltre una collaborazione per la valorizzazione dei percorsi del granito nell'ambito dell'Ecomuseo con


 Museo Granum e territorio di Baveno - Sede: Piazza della Chiesa, 8 - 28831 Baveno

Informazioni: il territorio di Baveno, che aderisce all'Ecomuseo dei graniti, offre innumerevoli itinerari di scoperta della pietra e dei suoi impieghi nell'architettura di monumenti, ville, edilizia tradizionale, itinerari di visita guidata alle cave ancora attive e, attraverso il Museo Granum, propone un percorso museale interattivo in cui attraverso un gioco multimediale e aree espositive tematiche offre uno sguardo alla storia del granito e delle pietre da opera del territorio con la possibilità di conoscere gli innumerevoli usi che ne sono stati fatti in Italia e nel Mondo.


 Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Biella, Novara, Vercelli, Verbano Cusio Ossola - Sede: Piazza San Giovanni 2 - 10122 Torino

Informazioni: la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte è l'organo di riferimento per la tutela dei beni archeologici di proprietà dello Stato, quali quelli ospitati presso il Museo di Mergozzo e rappresenta per il Museo stesso il punto di riferimento scientifico per la programmazione delle proprie attività di tutela, valorizzazione e promozione dei beni archeologici.


Gruppo Archeologico Mergozzo - Sede: Via Roma, 8 - Antico palazzo Comunale - 28802 Mergozzo (VB)

Informazioni: Il Gruppo Archeologico Mergozzo – Associazione per la ricerca e conservazione dei reperti archeologici e valori artistici, storici, bibliografici di Mergozzo – opera senza compenso alcuno, con impegno e costanza, in un discorso culturale che ha trasformato un’iniziativa volontaristica in un’attività responsabilizzata e riconosciuta, volta alla ricerca storica e archeologica, allo studio, valorizzazione e tutela di tutto quanto può costituire il patrimonio storico e artistico di Mergozzo in particolare e più in generale del Verbano Cusio Ossola.


Associazione Somariamente - Sede: Località Montorfano - 28802 Mergozzo (VB)

Informazioni: L'associazione culturale Somariamente, attiva a Montorfano dal 2006, propone attraverso l'asino uno sguardo al territorio e alla cultura locale. L'esperienza dell'asicamminare tra gioco, semplicità e lentezza. L'associazione gestisce attività di trekking someggiato e di educazione ambientale nel borgo di Montorfano e nel proprio orto didattico.


Ente Parchi e Riserve del Lago Maggiore - Sede: Via Gattico, 6 - 28041 Mercurago di Arona (NO)

Informazioni: I Parchi del Lago Maggiore comprendono quattro aree protette sulla sponda piemontese del Verbano: la Riserva naturale speciale del Fondo Toce nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, mentre in provincia di Novara ci sono il Parco naturale dei Lagoni di Mercurago, la Riserva naturale speciale dei Canneti di Dormelletto e la Riserva naturale orientata di Bosco Solivo. L'ente che gestisce le aree protette del Lago Maggiore è stato, insieme al Comune di Mergozzo, il promotore dell'istituzione dell'Ecomuseo del Granito di Montorfano, che si estende in un'area contigua alla Riserva naturale speciale del Fondo Toce di cui forma la quinta scenografica con l'imponente massiccio granitico ed alla quale è stato sempre storicamente legato per il raggiungimento dei punti di imbarco della pietra sul Lago Maggiore.


Associazione Musei d'Ossola - Sede: via Canuto, 12 - 28845 Domodossola (VB)

Informazioni: L'Ossola racchiude in sé un patrimonio museale diffuso, espresso da numerose piccole e medie realtà espositive, che si sono costituite in associazione per dare vita ad una rete. Il Civico Museo Archeologico di Mergozzo è associato e trova nel contesto di rete numerosi punti di contatto con il filo tematico dell'archeologia e con quello della pietra. L'Associazione promuove iniziative e progetti coordinati tra i musei aderenti e valorizza i beni culturali minori del territorio.


Per conoscere l'attuale realtà produttiva di estrazione e lavorazione delle pietre naturali suggeriamo il siti delle associazioni di settore:

Pietre del VCO

Assograniti VCO


Altri link utili per il turista:

 Navigazione Isole Lago Maggiore 

 

In evidenza

Convegno per i 50 anni del GAM

Sabato 19 ottobre 2019

Strumenti e armi nella preistoria e protostoria dell’arco alpino occidentale


Il Civico Museo Archeologico di Mergozzo e il Gruppo Archeologico, che ne anima l’attività, organizzano per il 19 ottobre 2019 un convegno in occasione del cinquantennale di costituzione del Gruppo e dell’avvio della raccolta dei reperti che costituirono la base dell’allestimento museale (1969), oltre che come omaggio e ricordo del primo fondatore e animatore del Gruppo, Alberto De Giuli, scomparso nel 2017.

Il Convegno, che si avvale della collaborazione scientifica della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola e Vercelli, nelle persone delle funzionarie archeologhe Francesca Garanzini, Elisa Lanza e Lucia Mordeglia, è dedicato al tema: “Strumenti e armi nella preistoria e protostoria dell’arco alpino occidentale

Questa tematica si presta a valorizzare in primo luogo il consistente patrimonio di industria litica conservato in Museo, che fu tra i primi nuclei di reperti raccolti sul territorio mergozzese dal Gruppo; a questi si sono aggiunti negli anni ulteriori elementi, affidati in custodia dal Ministero in seguito a recenti scavi eseguiti sul territorio provinciale del VCO.

A tale proposito, sono invitati a proporre uno proprio contributo gli studiosi autori di studi specifici inquadrabili nell’argomento. Gli interventi potranno vertere sull’esame di armi e strumento da singoli siti archeologici o affrontare studi tipologici e tematici di più ampio respiro nell’ambito indicato.

Ulteriori informazioni possono essere richieste  a museomergozzo@tiscali.ittel. +39 0323 840809 (segreteria del Convegno)


Read more