Percorsi didattici in museo

Presso il Civico Museo Archeologico, dove sono a disposizione postazioni tattili con riproduzioni di reperti da vedere e da toccare, e dispositivi multimediali con approfondimenti video di archeologia sperimentale, è possibile effettuare, su prenotazione, visite guidate, laboratori ludici e creativi, approfondimenti tematici sugli argomenti:


Scavare nella storia: il lavoro dell’archeologo

Visita guidata in museo alla scoperta della varietà dei reperti archeologici e laboratorio per comprendere fasi e metodi dell’indagine archeologica.

Destinatari: scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado


Viaggio nella preistoria

Visita guidata in museo alla scoperta della preistoria, seguita da laboratorio a scelta per sperimentare tecniche e materiali preistorici. I laboratori abbinabili sono: lavorazione della ceramica o colori preistorici.

Destinatari: scuola primaria e secondaria di primo grado


Viaggio nell’epoca dei Leponti

Visita guidata in museo alla scoperta della cultura materiale e della vita quotidiana nell’età del Ferro, seguita da laboratorio a scelta per sperimentare tecniche e materiali dell’età del ferro. I laboratori abbinabili sono: sperimentare la fusione dei metalli, giocare con la scrittura leponzia, abiti e monili (lavori di feltrazione o tessitura della lana), lavorazione della ceramica.

Destinatari: scuola primaria e secondaria di primo grado


Viaggio nell’età romana

Visita guidata in museo alla scoperta della cultura materiale e della vita quotidiana in epoca romana, seguita da laboratorio a scelta per sperimentare tecniche e materiali del periodo. I laboratori abbinabili sono: vestire all’antica (produzione di indumenti con materiai riciclati e cosmesi con pigmenti naturali), lavorazione della ceramica, realizzazione di mosaico con pietre colorate.

Destinatari: scuola primaria e secondaria di primo grado


Il mistero dei culti della roccia (con visita alla Ca’ d’la Norma)

Visita guidata in museo con approfondimento alla scoperta dei culti preistorici, seguita da attività laboratoriale di produzione di maschere sacre e/o dalla visita al complesso megalitico detto Ca’ d’la Norma (30 minuti di cammino dal Museo).

Destinatari: scuola primaria e secondaria


Magie dalla terra (SPECIALE SCUOLE MATERNE)

Visita guidata in museo alla scoperta delle infinite possibilità offerte all’uomo dalla terra: terre che colorano, terre che si modellano, pietre dalle mille sfumature per realizzare strumenti quotidiani, monili e opere d’arte. Alla visita segue attività laboratoriale con disegno con terre e ocre secondo le tecniche preistoriche, oppure modellazione dell’argilla o creazione di formella a mosaico con pietre colorate.

Destinatari: scuola materna e scuola primaria.


Mestiere “picasass”

Visita guidata in museo curata da geologo con approfondimento sulla lavorazione della pietra, le pietre locali (marmi e graniti), la loro escavazione, tecniche antiche e recenti, le forniture storiche come le colonne per la chiesa di S. Paolo fuori le Mura a Roma o i marmi per il Duomo di Milano. Possibilità di abbinamento con laboratorio creativo con l’uso delle pietre (realizzazione di mosaico o creazione di monile).

Destinatari: scuola primaria e secondaria.

Per maggiori dettagli scarica il pdf dell'opuscolo con tutte le proposte per le scuole

 

In evidenza

Convegno per i 50 anni del GAM

Sabato 19 ottobre 2019

Strumenti e armi nella preistoria e protostoria dell’arco alpino occidentale


Il Civico Museo Archeologico di Mergozzo e il Gruppo Archeologico, che ne anima l’attività, organizzano per il 19 ottobre 2019 un convegno in occasione del cinquantennale di costituzione del Gruppo e dell’avvio della raccolta dei reperti che costituirono la base dell’allestimento museale (1969), oltre che come omaggio e ricordo del primo fondatore e animatore del Gruppo, Alberto De Giuli, scomparso nel 2017.

Il Convegno, che si avvale della collaborazione scientifica della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola e Vercelli, nelle persone delle funzionarie archeologhe Francesca Garanzini, Elisa Lanza e Lucia Mordeglia, è dedicato al tema: “Strumenti e armi nella preistoria e protostoria dell’arco alpino occidentale

Questa tematica si presta a valorizzare in primo luogo il consistente patrimonio di industria litica conservato in Museo, che fu tra i primi nuclei di reperti raccolti sul territorio mergozzese dal Gruppo; a questi si sono aggiunti negli anni ulteriori elementi, affidati in custodia dal Ministero in seguito a recenti scavi eseguiti sul territorio provinciale del VCO.

A tale proposito, sono invitati a proporre uno proprio contributo gli studiosi autori di studi specifici inquadrabili nell’argomento. Gli interventi potranno vertere sull’esame di armi e strumento da singoli siti archeologici o affrontare studi tipologici e tematici di più ampio respiro nell’ambito indicato.

Ulteriori informazioni possono essere richieste  a museomergozzo@tiscali.ittel. +39 0323 840809 (segreteria del Convegno)


Read more