Triplice cinta tra gioco e ritualità. Convegno nazionale. Mergozzo, 17-18 ottobre 2020

Il Centro Studi Triplice Cinta promuove ogni anno incontri nazionali di approfondimento dedicati interamente alle tavole ludiche incise, analizzate nella loro complessa valenza, da gioco a pedine ai casi simbolici più particolari.

La V edizione viene ospitata a Mergozzo, terra di giochi incisi, e organizzata in collaborazione con il Civico Museo Archeologico, il Gruppo Archeologico e l’Ecomuseo del Granitop, la Città di Baveno e il Museo Granum, con il patrocinio della Società dei Verbanisti e con il contributo di Fondazione Comunitaria del VCO.

Sabato 17 ottobre

Sala conferenze Antica Latteria – Mergozzo

Ore 9.30 Accoglienza partecipanti – Presentazione della Giornata di Studi – Saluti di benvenuto

Sessione I. Esempi dal territorio alpino e prealpino

Presiede: Marina Uberti, Centro Studi Triplice Cinta

Fabio Copiatti, Gruppo Archeologico Mergozzo – Elena Poletti Ecclesia, Mu.Me. Museo Archeologico Mergozzo – Le “sale gioco” del passato – con testimonianza di Italo Tomola, Gruppo Archeologico Mergozzo

Andrea del Duca, Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone – Non solo per gioco. Incisioni storiche nell’area cusiana

11.20 Coffee break

Guido Canetta, maestro elementare – Dall’osservazione di tavolieri da gioco locali alla costruzione di modelli in legno e alla scoperta delle regole per il loro utilizzo

Ausilio Priuli, Museo Capodiponte – Triplici cinte: tecniche di rappresentazione nell’arte rupestre e ricorrenze

13.00/14.30 Pausa pranzo (possibilità di pranzo a prezzo convenzionato euro 10 presso Ristorante – prenotazione obbligatoria tel. 0323 840809 SMS o Whatsapp 348 7340347 )

Carlo Gavazzi, Centro Studi DocBi – Non solo filetto e orso: altri giochi sui tavolieri di Forgnengo

Sessione II. Oltre il gioco. Significati

Presiede: Fabio Copiatti, Gruppo Archeologico Mergozzo

Marisa Uberti, Centro Studi Triplice Cinta – I sensi simbolici della Triplice Cinta

Giovanni Barrella, Centro Studi Triplice Cinta – La Triplice Cinta nella Daunia

Massimo Centini, Fondazione Università Popolare Torino – Giocare è una cosa seria. Il gioco come laboratorio antropologico

Domenica 18 ottobre

Ore 9-12 Fondotoce e Suna

Passeggiata alla scoperta delle Triplici Cinte

Ore 9 ritrovo a Fondotoce, visita di cortile con giochi incisi

Ore 9.30 trasferimento a Suna, itinerario per le vie del paese, visita del Piudun con giochi incisi, della chiesa romanica dei SS. Fabiano e Sebastiano con la scalinata ricca di giochi incisi e degli architravi litici con incisioni presenti nell’antico nucleo storico.

TUTTI GLI EVENTI SI SVOLGONO NEL RISPETTO DELLE NORME SANITARIE VIGENTI E RICHIEDONO PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: tel. 0323 840809; SMS o Whatsapp 348 7340347 mail: museomergozzo@tiscali.it

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *