Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, boolean given in /web/htdocs/www.ecomuseogranitomontorfano.it/home/wp-content/plugins/weglot/src/services/class-option-service-weglot.php on line 444

L’archivio comunale di Mergozzo è on line. Presentazione in anteprima sul canale YouTube 21 novembre

Per un primo sguardo curioso torniamo indietro di 130 anni: la vita quotidiana nel 1890

Il nucleo più antico dell’archivio storico comunale di Mergozzo, fino agli anni Cinquanta del Novecento, è stato recentemente oggetto di informatizzazione a cura di Marinella Bianco, archivista, co-titolare della società Acta Progetti. Il lavoro ha previsto sia la digitalizzazione dell’inventario dei documenti, che era dattiloscritto perché il riordino risaliva al 1960, su un database consultabile on line, sia la digitalizzazione vera e propria di alcuni documenti tra i più antichi e anche tra quelli più recenti, ma significativi. Navigando nel database (Memora software gratuito di Regione Piemonte basato sull’open source Collective Access) sarà da ora possibile rintracciare i documenti di proprio interesse, trovandoli tutti inseriti come unità archivistiche (singola pergamena, fascicolo, volume, registro, mappa ecc.) riportanti numero identificativo, titolo, descrizione del contenuto ed estremi cronologici. L’accesso ai documenti si troverà nel sito dedicato all’archivio storico (raggiungibile dal sito istituzionale del Comune) dove alla pagina Archivio, dopo un’introduzione archivistica e metodologica, è presente un tasto cliccabile che permette l’ingresso diretto alla banca dati. Si potrà inoltre accedere, come detto, ad alcuni particolari documenti digitalizzati, alcuni anche per intero per consentirne lo studio a distanza. La scelta per digitalizzare è caduta non solo su carte di particolare interesse storico, ma anche su documenti danneggiati in modo da evitare la consultazione fisica.

Sul sito si potranno inoltre trovare, oltre alle indicazioni generali di navigazione presenti nella Home Page, anche le pagine Storia e storie, in cui si legge una breve storia di Mergozzo e gli approfondimenti tematici tratti dai documenti selezionati ad hoc: per esempio si esplora la vita quotidiana nel 1890 attraverso le scuole, le produzioni agricole, i prezzi.

Per comunicare e valorizzare il lavoro svolto, ma anche l’importanza degli archivi come custodi della nostra storia, il Comune di Mergozzo in sinergia con l’Ecomuseo del Granito e GAM, altri importanti custodi di storia e memoria, propone la presentazione on line dell’archivio, con un “tuffo” nell’anno 1890, a cura dell’archivista Marinella Bianco.

L’evento si svolgerà sabato 21 novembre alle ore 17 sul canale YouTube

https://www.youtube.com/channel/UCrxxoxaN5-aXfmXMmQMC5KA

e sulla pagina Facebook dell’Ecomuseo del Granito

Nella videoconferenza verranno presentate le carte più antiche, tra cui gli Statuti comunali del 1378, per poi esplorare altri documenti e altri temi, quali la gestione di cave e miniere, la ricostruzione della Parrocchiale nel XVII secolo, e vari aspetti della vita sociale e dell’economia nel 1890, anno scelto a titolo di esempio per un approfondimento storico a partire dalle fonti dirette.

Con questa iniziativa si intende divulgare l’archivistica insieme con gli archivi, che troppo spesso non si conoscono e per questo non si difendono, in modo da suscitare curiosità e spingere il pubblico a usufruire di questo patrimonio e le istituzioni a tutelarlo.

Informazioni: Ecomuseo del Granito di Montorfano, info@ecomuseogranitomontorfano.it; tel. 0323 840809 FB Ecomuseo del Granito