Boschi e cave a Baveno

Venerdì 25 giugno alle ore 18 presso Museo del Granito GranUM di Baveno viene inaugurata l’esposizione di un prestigioso dipinto proveniente dalle collezioni del Museo del Paesaggio di Verbania.

L’opera resterà esposta dal 26/06/2021 al 27/11/2021 e sarà visitabile durante le ore di apertura del Museo, fino al 03/10 tutti i giorni 09:00-12:30 e 15:00-18:00, dal 04/10 al 27/11 da lunedì a sabato 10:30-12:30 e martedì, giovedì e venerdì anche 15:00-18:00.

Il dipinto “Bosco di castagni sopra Stresa” (Olio su tela, cm 98×200) del 1884 Guido Boggiani, che, dimorando a Stresa, prediligeva come soggetto i pendii, i boschi e i torrenti del Mottarone, tra lago d’Orta e Maggiore, dipinse, nei modi di un naturalismo attento ai valori della luce, una radura con grandi castagni da frutto, resi con un caratteristico utilizzo di macchie di diverse tonalità di verde. Il momento colto è quello tra la fine dell’estate e l’autunno, quando i possenti tronchi sono ombreggiati da un densissimo manto di fogliame e gli effetti di luce, nelle radure o sui margini del bosco, permettono di sviluppare al massimo i contrasti di colore. La luce, infatti, e i contrasti cromatici di verde, giallo e arancio, sono i veri protagonisti di quest’opera.

Per contestualizzare il dipinto nel percorso del Museo GranUM viene inoltre proposto un approfondimento sul tema “Boschi e cave”, realizzato con la collaborazione di Italo Tomola del Gruppo Archeologico Mergozzo e rivolto ad approfondire il rapporto tra i boschi e l’attività estrattiva del granito e i molteplici utilizzi del legno per strumenti e lavorazioni del settore lapideo.

Per apprezzare altre opere ospitate al Museo del Paesaggio, il Museo GranUM, con la collaborazione dell’istituzione museale verbanese, proporrà durante l’estate due appuntamenti DA MUSEO A MUSEO, DA PIETRA A PIETRA. Si tratta di visite guidate a partire dal Museo GranUM con il dipinto “Bosco di castagni sopra Stresa” con successivo trasferimento in motoscafo a Verbania Pallanza e visita al Museo del Paesaggio e alla chiesa romanica di Santo Stefano con l’ara romana delle Matrone. Ritrovo presso Museo Granum Sabato 31 luglio e Venerdì 13 agosto (Partecipazione a offerta min. € 15 prenotazione obbligatoria presso Ufficio IAT Baveno)

L’esposizione dell’opera di Boggiani e le iniziative collateriali si inseriscono nella scia delle numerose attività di valorizzazione del tema del granito e della tradizione estrattiva locale promosse dal Museo GranUM nel contesto dell’Ecomuseo del Granito in partenariato con il Comune di Mergozzo e l’Associazione GAM con il progetto “La pietra racconta”, che anche per il 2021 ha ottenuto il contributo della Fondazione Comunitaria del VCO.

Informazioni: Ufficio Cultura, Turismo e Sport Città di Baveno, Piazza della Chiesa, 8 – 28831 Baveno (VB) Tel. 0323 924632 Fax 0323 916975 – www.bavenoturismo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *